Recensione bici da strada Genesis Equilibrium Disc

Sommario:

Recensione bici da strada Genesis Equilibrium Disc
Recensione bici da strada Genesis Equilibrium Disc

Video: Recensione bici da strada Genesis Equilibrium Disc

Video: Recensione bici da strada Genesis Equilibrium Disc
Video: The Nicest Titanium Road Bike I’ve Ever Seen. 2023, Dicembre
Anonim
Immagine
Immagine

Utensile per lunghe distanze con telaio in acciaio con più di un tocco di classe

'Mi hanno detto che i classici non passano mai di moda…' Sì, per descrivere ampiamente il Genesis Equilibrium Disc del 2020, ho bisogno di prendere in prestito un testo da Worms of the Senses / Faculties of the Skull del 1998 del post punk svedese banda rifiutata. Questa parola che si apre a uno dei sette minuti più belli di Scandi-hardcore che potresti mai sentire è stato il verme dell'orecchio per accompagnare ogni giro di questa bici.

Unendo la classica geometria di resistenza con la struttura del telaio in acciaio e una brillante finitura in vernice metallizzata, il Genesis Equilibrium Disc è dotato di un aspetto senza tempo e di una maneggevolezza prevedibile. Ma non è un passo indietro nel tempo; è più una versione del 21° secolo del design tradizionale delle bici da strada e costruita pensando alla distanza.

Il sito web Genesis propone l'Equilibrium Disc come una "bicicletta sportiva classica", ma i miei test hanno rivelato che è più adatta per uscite leggermente più tranquille. "Diremmo che è più un tuttofare, è progettata per essere una comoda bici da strada per tutto il giorno", offre Nick Manning, brand manager di Genesis.

Immagine
Immagine

Costruito per durare

La moda del telaio in lega d'acciaio dei tubi Reynolds 725 conferisce all'Equilibrium Disc una struttura del telaio a profilo stretto garantita per attirare commenti al bar (quando arriva il momento di tornare alla guida di gruppo). Questa lega di acciaio trattata termicamente, composta per lo 0,3% da carbonio, cromo e molibdeno, ha anche il vantaggio di essere più resistente di leghe come Reynolds 525, il che significa che le pareti del tubo possono essere più sottili, riducendo il peso e aumentando il comfort.

"L'acciaio è ciò per cui Genesis è noto", afferma Manning. 'È il materiale giusto per il tipo di bici che stiamo costruendo: bici comode e durature per tutto il giorno su cui esci e fai un'avventura, sapendo che il telaio sotto di te è solido e all' altezza del lavoro.

'L'uso di Reynolds 725 ci consente di costruire un telaio che assorbirà le vibrazioni in un tour su strada di più giorni, sarà abbastanza resistente da gestire i pendolari della settimana e quindi sarà competitivo nelle corse dei club del fine settimana. '

Concorderei con due di questi tre usi previsti.

Immagine
Immagine

Progettato per andare lontano

Il Genesis Equilibrium Disc combina diversi elementi per creare una bici da strada adatta per i viaggi a lungo raggio e le soleggiate incursioni domenicali in campagna.

In primo luogo, l'abbinamento di un angolo sterzo di 73° con un passo di 1003 mm sulla nostra bici di prova taglia M contribuisce a una manovrabilità più diretta che pesante, con una sensazione di stabilità in curva.

In secondo luogo, il montaggio di pneumatici 30c Donnelly CDG, che ovviamente non hanno bisogno di essere utilizzati a un PSI solido come una roccia, aiuta il telaio elastico ad assorbire le molte imperfezioni che le strade B della nazione ci lanciano. Mentre stiamo parlando della gomma, è avvolta attorno a cerchi senza marchio (ma costruiti da Jalco) con un diametro interno di 17 mm che può ospitare pneumatici 32c, se vuoi montare qualcosa con un battistrada più profondo per il fuoristrada leggero.

Acquista ora da Cycle Republic per £ 1.269,99

'Lo pneumatico 30c è lì per dare quel piccolo comfort in più e per affrontare il lato più accidentato della guida sull'asf alto. La distanza massima dal telaio è 32c,' conferma Manning.

Oh, sì, terzo: Shimano 105. Dobbiamo aggiungere altro? Infine, le barre compatte in lega leggera con marchio Genesis di 420 mm di diametro sono particolarmente piacevoli dal punto di vista ergonomico, con una parte superiore piatta che accoglie ampiamente i palmi delle mani mentre trascorri le ore.

La sella Genesis Road Comfort è all' altezza del suo soprannome, anche se in seguito ho montato una sella in pelle Brooks B17 Classic, che scambia un po' di comfort e imbottitura per effetto estetico.

Immagine
Immagine

Gli alti sono bassi

L'impegno positivo del cambio compatto Shimano 105, su una cassetta 11-30 a 11 velocità ben distribuita, è una gioia permanente, ma un compromesso. Shimano Ultegra (se dovessimo sostituire i componenti del gruppo con equipaggiamento giapponese) non solo aggiungerebbe un po' di raffinatezza, ma perderebbe anche un po' di peso. Ed è qui che il Genesis Equilibrium Disc è in ritardo rispetto alle bici in carbonio e in lega nella stessa fascia di prezzo.

Nonostante tutto il fascino delle ferule in ottone sui suoi cavi instradati esternamente, la sua bella sella aftermarket, i tubi sottili in acciaio e l'aspetto tradizionale (oseremmo dire "retrò"?), il Genesis Equilibrium Disc rimarrà indietro a 80 % di salite su quella corsa del club.

Le perdite sono leggermente mitigate dal funzionamento fluido del suo ingranaggio e il tempo può essere recuperato con frenate dell'ultimo minuto in discesa: quei tappi idraulici sono facilmente misurabili e possono essere applicati con forza seria senza un blocco- su – ma macinando 10.42 kg di bici su un pendio non sono così divertenti come ballare la stessa salita fuori dalla sella, dando ai tuoi compagni "l'aspetto" alle tue spalle.

Immagine
Immagine

Non tutta la storia

Tuttavia, il peso della bici non dovrebbe essere un motivo per allontanarsi dal Genesis Equilibrium Disc. In effetti, se sei pronto ad accettare la penalità di peso o a guidare principalmente su strade ondulate, probabilmente dovresti anche fare un passo avanti.

Aggiungi al mix il fatto che ha tutti i supporti necessari per bagagli e parafanghi per trasformare la bici in qualcosa in grado di trasportarti con tutto il necessario per un lungo weekend di campeggio selvaggio o B&Bing, e cosa stiamo davvero guardando una bici il cui bell'aspetto smentisce la sua versatilità.

È una bici costruita per durare, per andare lontano e per svolgere i compiti più elementari e commoventi di una bici da strada: spingerti, non importa a quale velocità, attraverso scene rurali, gratificando il tuo input con una morbidezza che avvolge e una silhouette che si rifà a quella che molti chiamerebbero "l'era d'oro" del ciclismo.

Ha acceso un senso di avventura e ritrovata libertà, e non sarei sorpreso se i miei prossimi acquisti fossero una borsa per il telaio e un portapacchi posteriore…

Acquista ora da Cycle Republic per £ 1.269,99

Specifiche

Telaio Telaio Reynolds 725 in cromo trattato termicamente, forcella disco da strada in carbonio
Gruppo Shimano 105
Freni Disco Shimano 105
Catena Shimano 105, 50/34
Cassetta Shimano 105, 11-30
Bar Genesi, lega
Stelo Genesi, lega
Reggisella Genesis, lega, 27,2 mm
Sella Genesis Road Comfort
Ruote Cerchi Jalco/mozzi Formula, pneumatici Donnelly Strada CDG, 700 x 30
Peso 10.42kg (taglia M)
Contatto genesisbikes.co.uk

Consigliato: