Anonim
Aaron Gwin Finish

Per gentile concessione dell'UCI / Michal Červený

Aaron Gwin di Specialized non è estraneo alle disavventure ciclistiche, specialmente quelle all'evento Leogang Downhill World Cup. L'anno scorso, ha fatto notizia quando ha corso quasi tutta la discesa a Leogang su una gomma a terra, con la gomma ancora accesa e rimbalzando dal cerchio. È stato uno dei momenti più belli - e osiamo dire più epici - dell'anno in discesa quando ha raggiunto il traguardo con il battito delle sue gomme.

Quest'anno, Leogang è andato ancora più lontano dai binari per Gwin quando la sua catena si è spezzata mentre usciva dal cancello di partenza. Un intero percorso in discesa senza la possibilità di pedalare? Nessun problema. Non solo è riuscito a scendere per l'intera corsa, ma ha anche vinto.

CORRELATO: Mountain Biker intraprende la traditrice via ferrata

"Primo pedale fuori dal cancello, la catena si è spezzata", ha detto agli annunciatori al traguardo dopo aver preso un minuto per festeggiare la sua ridicola vittoria. "Cosa puoi fare? Non ho mai avuto successo. Fortunatamente, non c'è molta pedalata … Ho solo cercato di abbassare la testa e caricare il più forte possibile ".

Ha ammesso di aver avuto un attimo di panico e ha detto: "Ero un po 'preoccupato che la cosa [gancio del deragliatore] sarebbe rimasta impigliata nella ruota, ma è volata fuori circa un minuto e ho solo provato a spingere forte come ho potuto … non ci posso credere, è fantastico. "