Anonim
Immagine

Johnathon Allen

Norco Bikes ha approfittato dell'evento Kokanee Crankworx a Whistler per svelare i suoi ultimi progressi tecnologici per il trasporto di asini nel 2012. I maggiori cambiamenti dell'anno prossimo riguardano le categorie DH e freeride. Dopo oltre 18 mesi di sviluppo, il team di progettazione di Norco ha riprogettato completamente la sua bici da corsa in discesa per creare un serio concorrente della Coppa del Mondo chiamato Aurum. Un grande sforzo ha anche portato a una riprogettazione della venerabile Shore, una bici da freeride da 180 mm che ora si chiama Truax.

Entrambe le nuove bici a gravità utilizzano la piattaforma ART di Norco, essenzialmente un collegamento FSR che è stato concesso in licenza da Specialized e quindi leggermente modificato per alterare il percorso delle ruote. Lo scorso anno Norco ha presentato il design con la sua gamma da 160 mm e le bici Vixa, ma Aurum aggiunge ciò che gli ingegneri chiamano Gravity TUNE, che fornisce diverse lunghezze da dietro a centro per ciascuna delle dimensioni S, M e L. Ciò mantiene lo stesso rapporto tra centro posteriore (distanza da BB a asse posteriore) e centro anteriore (distanza da BB a asse anteriore), assicurando che il centro di equilibrio del pilota sopra le ruote anteriori e posteriori sia identico per tutte e tre le dimensioni. "Il risultato è una macchina da corsa in discesa straordinariamente veloce e ben bilanciata che è abbastanza leggera e scattante da godere di salti di distruzione e parcheggiare il terreno.