Anonim
Immagine

Prima di conquistare la caduta, devi rispettare il terreno, dice Wade Simmons. (Margus Riga)

Wade Simmons è spesso chiamato il "Padrino del Freeride", ma quel titolo in realtà non rende giustizia alle abilità tecniche del pilota 38enne. Sì, fu uno dei pionieri che introdusse le scale e i ponti in stile North Shore alle masse a metà degli anni '90 e vinse l'edizione inaugurale 2001 della Red Bull Rampage. Ma come chiunque abbia visto il video di Simmons e Thomas Vanderham in sella a biciclette da cross country a sospensione completa intorno alla North Shore all'inizio di quest'anno, il ragazzo non dipende da macchine da viaggio enormi per fluire attraverso terreni folli. Questo è il motivo per cui è qualificato in modo univoco per consigliare i piloti su come affrontare grosse cadute: sa che una marea di viaggi squishy aiuta, ma non è un sostituto di abilità raffinate. Ecco i suoi consigli su come colpire grandi gocce.
Mostra rispetto. Preoccupato per quella goccia? C'è una buona ragione. "Ci sarà sempre una barriera mentale", dice Simmons, "Si chiama autoconservazione!" Suggerisce di prepararsi mentalmente affinando le tue abilità su cadute progressivamente più grandi, passando a un colpo più grande solo dopo aver costantemente realizzato tutto ciò che delinea sotto.
Conosci la tua velocità. "La velocità è l'aspetto più importante di una caduta", afferma Simmons. “Più veloce vai, meno sforzo hai bisogno. Pensa a saltare su un torrente, per esempio: se stai correndo, puoi soffiarci sopra, ma se stai fermo, devi fare un grande salto. ”Detto questo, non vuoi andare troppo veloce, neanche. Se stai superando l'atterraggio o stai arrivando a corto, dovresti esercitarti a giudicare la tua velocità prima di passare a qualcosa di più grande.
Comprimi, estendi, comprimi. Immagina di aiutare la tua bici in aria. Mentre ti avvicini al bordo di una goccia, comprimi leggermente le sospensioni ("abbassa il corpo nella bici come se stessi per saltare da un salto in piedi", dice Simmons) mantenendo la testa in avanti sopra le barre. Al limite, balza rapidamente per dare un passaggio alla bici, quanto dipende dalla tua velocità e dalle dimensioni del salto. Mentre sei accovacciato, fai scorrere il sedere verso la ruota posteriore, allungando le braccia e tirando indietro le barre.
Controllo aereo Questa è la parte difficile. Man mano che ottieni più tempo di trasmissione, devi sapere come controllare la posizione della bici mentre stai cadendo. L'obiettivo è assicurarsi che le ruote corrispondano all'atterraggio. A mezz'aria, vai avanti o indietro sulla bici e ruota i polsi per portare la ruota anteriore su o giù. Allunga le gambe prima di atterrare e assorbi l'impatto con braccia e gambe: dovresti essere di nuovo centrato sulla bici.